Search
  • CMTF / Via Leopardi, 19, 20123 Milano
  • segreteria@cmtf.it/ +39 02/48010997
Search Menu

Incontri del Centro Milanese

Batesonbambina2

Il CMTF apre una nuova iniziativa culturale:
gli Incontri del Centro Milanese

“Gli Incontri del Centro Milanese” è una iniziativa aperta alla popolazione interessata a questioni culturali relative alla società, alle prospettive culturali future, ad aprire un dibattito pubblico tra persone che intendono confrontarsi sulle questioni dell’esistenza, sui sistemi umani, sulla letteratura, la filosofia, l’antropologia e, ovviamente, la psicologia.

Gli Incontri sono sempre gratuiti per gli allievi e i futuri allievi già iscritti ai Corsi del CMTF. Per il pubblico esterno sono da ritenersi gratuiti in generale, ove venisse richiesto un contributo di partecipazione, sarà sempre segnalato.
Gli incontri si svolgeranno presso i locali del Centro Milanese di Terapia della Famiglia, in via Leopardi 19 a Milano.

 


SERGIO BENVENUTO presenta: Leggere Freud. Dall’isteria alla fine dell’analisi

MARTEDI 18 SETTEMBRE 2018 – ORE 18:00
Presso Centro Milanese di Terapia della Famiglia di via Leopardi 19

Dopo un secolo di studi sul grande viennese, Sergio Benvenuto guarda a Freud rinunciando a ogni schematismo di maniera: descrivere il sorgere stesso del pensiero freudiano come se esso accadesse ai nostri giorni. Una parte rilevante del libro è dedicata all’incontro del giovane Freud con le donne isteriche, quando, fresco medico, voleva ambiziosamente scoprire il segreto dei sogni e dell’isteria. Sono poi qui finalmente spiegate in modo non accademico alcune nozioni fondamentali della psicoanalisi, come quella di narcisismo, sublimazione,pulsione di vita e di morte, oltre che la teoria freudiana dei collettivi e dei capi, e il concetto di “fine analisi”.
Sergio Benvenuto: psicoanalista, filosofo e scrittore. È Primo Ricercatore presso l’Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione (ISTC) del CNR a Roma. Professor Emeritus di Psicoanalisi presso l’Istituto Internazionale di Psicologia del Profondo di Kiev (gemellata all’Università di Nizza). Ha fondato (nel 1995) e diretto l’European Journal of Psychoanalysis

Scarica qui la locandina della presentazione

 


SERENA DINELLI presenta: RACCONTI IN MARE APERTO
Storie di cura nella vita quotidiana

GIOVEDI’ 4 ottobre 2018, ORE 18:30
Presso Centro Milanese di Terapia della Famiglia di via Leopardi 19

Questo libro è il frutto di una insolita lunga esperienza di psicologia clinica fatta fuori dell’ambulatorio, lì dove le persone vivono. Sono incontri con persone ogni volta diverse, ognuna volta nel vivo della sua rete di relazioni e dei cambiamenti della società: la famiglia ipertecnologica, la bimbetta ‘difficile’; l’adolescente immigrata; l’insegnante che ha perso il controllo della classe o la famiglia italiana che ha smarrito le proprie radici culturali; il ragazzino vittima di bullismo; i pasticci che nascono con le tecnologie della comunicazione, o la caotica famiglia sottoproletaria…
In un arco di tempo che va dagli anni ’70, a partire dall’antipsichiatria, agli anni 2000, della comunicazione on line, le storie si intrecciano con spunti autobiografici dell’autore e ci introducono al lavoro che il terapeuta fa dentro di sé mentre cerca come dialogare. Si scopre così la creatività generativa della relazione e il potenziale di auto-guarigione
degli esseri viventi.
Una breve parte conclusiva mette in luce vari temi che attraversano i racconti: lo sguardo, il corpo, il contesto; la “danza terapeutica”; il lavoro clinico in momenti critici; il cambiamento culturale.

Serena Dinelli: psicologa e psicoterapeuta, è membro del Direttivo dell’AIEMS,
della redazione della rivista ‘Riflessioni Sistemiche’, del Circolo Bateson di
Roma, e dell’Advisory Board dell’International Bateson Institute di Stoccolma

Scarica qui la locandina della presentazione

 


ELEONORA DE CONCILIIS presenta: KAIAK – A Philosophical JourneyA

MERCOLEDI’ 17 OTTOBRE 2018, ORE 18:00
Presso Centro Milanese di Terapia della Famiglia di via Leopardi 19

Kaiaʞ è una rivista di filosofia on line che propone un paziente lavoro di ibridazione e congiunzione del molteplice, attraverso la paziente tessitura di un patchwork filosofico all’interno dei dispositivi contemporanei.
Di fronte alla sfida lanciata al pensiero contemporaneo dall’irreversibilità dei mutamenti climatici, politici, sociali e tecnologici, come pure dal venir meno delle vecchie distinzioni e opposizioni concettuali identitarie, la rivista Kaiak nel suo ultimo numero ha deciso di esplorare alcuni possibili punti di raccordo tra le diverse facce del tema “caldo/freddo”: non solo il lato eco-ontologico, ma anche quello relativo alla teoria dei media e naturalmente quello psicosociale, cercando con ciò di saggiare l’attuale temperatura del legame sociale, invece di constatarne, banalmente, la de-gradazione.

Vincenzo Cuomo: è direttore della rivista Kaiak, si occupa di estetica e di filosofia della tecnica ed è docente a contratto di “Estetica dei nuovi media” presso l’Accademia delle belle arti di Napoli
Eleonora de Conciliis: è caporedattrice della rivista Kaiak, insegna Filosofia e Storia nei licei, collabora con l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

Scarica qui la locandina della presentazione

 


Presentazione del progetto DOPPIOZERO – Rivista e Associazione Culturale

GIOVEDI’ 22 NOVEMBRE 2018 – ORE 18:00
Presso il Centro Milanese di Terapia della Famgilia di  Via Leopardi, 19

DOPPIOZERO è una rivista culturale, un progetto a cui collaborano scrittori, critici, giornalisti, ricercatori, studiosi di diverse discipline, in un ecosistema che riunisce intellettuali di fama, giovani autori e studiosi affermati. DOPPIOZERO si propone ai suoi lettori come spazio aperto di idee, un luogo per l’approfondimento, la scrittura e l’elaborazione di progetti culturali innovativi, con l’obiettivo di mettere il rinnovamento culturale al centro del dibattito, come valore capace di spingere il cambiamento in una direzione democratica e in cui sia fondamentale il rispetto per il lavoro e la dignità di chi lo svolge.

Il progetto DOPPIOZERO sarà presentato dai principali esponenti della rivista: Marco Belpoliti – direttore editoriale, Luigi Grazioli – editor e Anna Stefi – caporedattrice

Scarica qui la locandina della presentazione