Seminario La Terapia Sistemica di Gruppo – Genova [30 gennaio 2016]

smnario-terapia-di-gruppo

Il centro Genovese di Terapia della Famiglia e il Metalogo – Scuola Genovese di Mediazione e Counselling Sistemico organizzano il seminario “La terapia Sistemica di Gruppo
Il 30 Gennaio 2016, presso i locali del Centro Genovese di Terapia della Famiglia, in via Riboldi 20, si terrà il seminario La Terapia Sistemica di Gruppo condotto dalla Dott.ssa Cinzia Giordano, Psicologa, Psicoterapeuta sistemico-relazionale, Mediatrice familiare, Didatta del Centro Milanese di Terapia della Famiglia e coautrice del libro “Terapia sistemica di gruppo”.
 
Il seminario presenta la Terapia Sistemica di Gruppo proponendo un breve excursus storico che aiuta a contestualizzarne l’approccio, per poi soffermarsi sulla tecnica.Verranno proposti gli strumenti sistemici e la loro applicazione nella terapia di gruppo, evidenziando somiglianze e differenze rispetto all’utilizzo nella terapia familiare e individuale. La parte applicativa permetterà di meglio comprendere l’efficacia dello strumento nei differenti contesti. Alla parte teorica seguirà una parte pratica.

Per iscriversi inviare una email allegando la scheda di iscrizione compilata e ricevuta del bonifico di € 50+ Iva 22 %
( IBAN: IT 60 J 06175 01599 000000 704380) a scuolatergenova@fastwebnet.it  entro il 23 gennaio 2016.
Scarica la Scheda di iscrizione
Presentazione del seminario in formato pdf

 

Care colleghe e cari colleghi, care studentesse e cari studenti,

il Centro Milanese di Terapia della Famiglia, in accordo con le competenti Autorità in materia, ha adottato misure a tutela della salute pubblica e del sereno funzionamento delle nostre attività istituzionali.

Da lunedì 24 febbraio fino a sabato 29 febbraio, a titolo cautelativo e precauzionale, sono sospese tutte le attività didattiche (lezioni, laboratori, esercitazioni, seminari e attività cliniche). Vengono garantiti i servizi amministrativi che non comportino ricevimento al pubblico.

Le restanti attività lavorative di docenti e personale tecnico-amministrativo proseguiranno normalmente (salvo che per i dipendenti residenti nei Comuni citati nell'Ordinanza ministeriale); ulteriori indicazioni, comunque, potranno essere fornite, quando indispensabile e opportuno.

In assenza di diverse indicazioni da parte delle Autorità, tutte le attività potranno normalmente riprendere lunedì 2 marzo. In particolare, le attività didattiche sono rinviate esattamente di una settimana.

Le misure che abbiamo deciso di intraprendere, sono a titolo cautelativo e volte a ridurre al minimo la mobilità nella Regione, ecco perché è opportuno sospendere tutte quelle attività, soprattutto ad accesso non controllato, che prevedano aggregazione continuata di studenti e docenti.

Naturalmente le date e le scadenze del calendario didattico e clinico saranno adeguate di conseguenza.

La nostra azione avviene e proseguirà in stretto contatto con le Autorità civili e sanitarie.

Informeremo studenti, personale e cittadinanza con tempestività riguardo ad ogni aggiornamento utile.

Il Direttore del CMTF

Prof. Pietro Barbetta