OPEN DAY – Centro Genovese di Terapia della Famiglia – Seminario: "Dare parole al corpo e corpo alle parole"

OPEN-DAY-Centro-Genovese-di-Terapia-della-Famiglia

Open day e seminarioDare parole al corpo e corpo alle parole” con Gabriella Gaspari, psicoterapeuta,didatta del Centro Milanese di Terapia della Famiglia.
17 Settembre 2016 ,ore 9,30 – 13,30 presso il CGTF, Genova Via Riboli, 20

Essere consapevoli della complessità della comunicazione umana di cui l’aspetto verbale è solo una componente pone l’accento sulle modalità e l’importanza della comunicazione del corpo nella relazione con noi stessi e con gli altri, su come sia intrecciata con le emozioni come matrice profonda di significati. Aiuta inoltre ad individuare le tematiche nascoste, implicite, connesse con la sofferenza. Le tecniche corporee sono di grande aiuto quando l’emozione non è in grado di trovare le parole per esprimersi o il dirlo in parole suscita nuove emozioni insostenibili nella relazione.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione inviando una mail a scuolatergenova@fastwebnet.it indicando vostri dati.

Scarica qui la locandina dell’Open Day CGTF + seminario “Dare parole al corpo e corpo alle parole”

/ News Cmtf IT - Archivio

Care colleghe e cari colleghi, care studentesse e cari studenti,

il Centro Milanese di Terapia della Famiglia, in accordo con le competenti Autorità in materia, ha adottato misure a tutela della salute pubblica e del sereno funzionamento delle nostre attività istituzionali.

Da lunedì 24 febbraio fino a sabato 29 febbraio, a titolo cautelativo e precauzionale, sono sospese tutte le attività didattiche (lezioni, laboratori, esercitazioni, seminari e attività cliniche). Vengono garantiti i servizi amministrativi che non comportino ricevimento al pubblico.

Le restanti attività lavorative di docenti e personale tecnico-amministrativo proseguiranno normalmente (salvo che per i dipendenti residenti nei Comuni citati nell'Ordinanza ministeriale); ulteriori indicazioni, comunque, potranno essere fornite, quando indispensabile e opportuno.

In assenza di diverse indicazioni da parte delle Autorità, tutte le attività potranno normalmente riprendere lunedì 2 marzo. In particolare, le attività didattiche sono rinviate esattamente di una settimana.

Le misure che abbiamo deciso di intraprendere, sono a titolo cautelativo e volte a ridurre al minimo la mobilità nella Regione, ecco perché è opportuno sospendere tutte quelle attività, soprattutto ad accesso non controllato, che prevedano aggregazione continuata di studenti e docenti.

Naturalmente le date e le scadenze del calendario didattico e clinico saranno adeguate di conseguenza.

La nostra azione avviene e proseguirà in stretto contatto con le Autorità civili e sanitarie.

Informeremo studenti, personale e cittadinanza con tempestività riguardo ad ogni aggiornamento utile.

Il Direttore del CMTF

Prof. Pietro Barbetta