Diplomado en psicoterapia: HERMENÉUTICA, RELACIÓN Y SINGULARIDAD

Diplomado en psicoterapia: HERMENÉUTICA, RELACIÓN Y SINGULARIDAD

El objetivo de este diplomado es formar profesionales de salud mental que equilibren una sólida base teórica clínica con un conocimiento práctico sensible a la realidad nacional y sus desafíos actuales.
El programa busca trazar puentes entre tradiciones, trascendiendo las fronteras que encapsulan el pensamiento clínico, desde las re-lecturas a las que la teoría sistémica, el psicoanálisis y el constructivismo han debido enfrentar a partir del giro ético, político y filosófico que ha tomado lugar en la psicología y las ciencias sociales desde los años 80. Asimismo, se trata de un enfoque plural y crítico resulta de especial interés para abordar los malestares psicológicos emergentes, vinculados a los procesos de modernización a los que ha estado expuesta la sociedad chilena los últimos años. Este abordaje clínico, con fuerte espesor filosófico, ético y político, que a la vez pone un énfasis en la dimensión práctica y experiencial del encuentro entre sujetos, es único en la oferta de formación clínica nacional.

/ Acuerdos Internacionales

Care colleghe e cari colleghi, care studentesse e cari studenti,

il Centro Milanese di Terapia della Famiglia, in accordo con le competenti Autorità in materia, ha adottato misure a tutela della salute pubblica e del sereno funzionamento delle nostre attività istituzionali.

Da lunedì 24 febbraio fino a sabato 29 febbraio, a titolo cautelativo e precauzionale, sono sospese tutte le attività didattiche (lezioni, laboratori, esercitazioni, seminari e attività cliniche). Vengono garantiti i servizi amministrativi che non comportino ricevimento al pubblico.

Le restanti attività lavorative di docenti e personale tecnico-amministrativo proseguiranno normalmente (salvo che per i dipendenti residenti nei Comuni citati nell'Ordinanza ministeriale); ulteriori indicazioni, comunque, potranno essere fornite, quando indispensabile e opportuno.

In assenza di diverse indicazioni da parte delle Autorità, tutte le attività potranno normalmente riprendere lunedì 2 marzo. In particolare, le attività didattiche sono rinviate esattamente di una settimana.

Le misure che abbiamo deciso di intraprendere, sono a titolo cautelativo e volte a ridurre al minimo la mobilità nella Regione, ecco perché è opportuno sospendere tutte quelle attività, soprattutto ad accesso non controllato, che prevedano aggregazione continuata di studenti e docenti.

Naturalmente le date e le scadenze del calendario didattico e clinico saranno adeguate di conseguenza.

La nostra azione avviene e proseguirà in stretto contatto con le Autorità civili e sanitarie.

Informeremo studenti, personale e cittadinanza con tempestività riguardo ad ogni aggiornamento utile.

Il Direttore del CMTF

Prof. Pietro Barbetta